Live MI:
facebook Stampa

La nuova scena underground

É molto raro, soprattutto nell'Italia di oggi , che alla creatività più giovane e sperimentale siano proprio le istituzioni pubbliche a dare un'opportunità. A Milano, il mondo della musica underground e d'autore può trovare un canale per esprimersi attraverso Live-Mi, iniziativa che promuove la musica emergente e inedita nella città della grande musica per eccellenza, dove il pensiero corre subito alla Scala, agli Arcimboldi, a San Siro. Il contesto appartiene a quelle music policies volte a favorire l'attività musicale, intesa come attività che può apportare un contributo importante sul piano sociale, culturale ed economico, così centrali in quelle città dalla forte eredità storica sul piano musicale. Il tutto attraverso la possibilità data a emergenti di esibirsi live, in luoghi strategici della città.

Milano é stata sede di case discografiche e di artisti che hanno fatto la storia della musica, ai tempi di Battisti e Mogol, ma ha perso il primato di città sperimentale già con il fenomeno punk, cedendo lo scettro a Bologna e poi a Torino. Oggi, Milano prende spunto da Liverpool, e in particolare dal Liverpoolsoundcityfestival, per imbastire Live-Mi, un progetto pionieristico che vede collaborare insieme il Comune (e il sindaco in prima persona), ATM e Red Ronnie, figura da sempre attenta a quella musica che vanta un brillante passato, ma soprattutto a quella destinata a un brillante futuro (chi non ricorda il Roxy Bar da lui condotto, quando ancora la tv era tv?). Ed é proprio da una considerazione sulla tv di oggi che Red Ronnie esordisce, commentando quella piaga sociale che la logica del reality show rappresenta per l'Italia : "I ragazzi sono oggi costretti a divenire attori di emozioni scritte dai loro genitori". Dunque viene a mancare la curiosità per il nuovo, ma ancora di più mancano le occasioni di farsi ascoltare dal vivo, di confrontarsi con se stessi e con gli altri. Pochissimi i locali per esibirsi (tutti chiedono le cover band), poche le occasioni per suonare live al di fuori dei grandi spazi istituzionali. Live-Mi propone così un circuito di produzione e offerta musicale più radicato nel territorio e nella quotidianità, perché le performance musicali si svolgono prima di tutto in metropolitana, in particolare nella stazione di Duomo, divenuta vero e proprio punto di riferimento per l'ascolto live e per l'aggregazione sociale. Iniziative, interviste, musica e video nel sito: www.turismo.milano.it. Brividi, emozioni, sensazione di trovarsi in una città veramente europea: di fronte a un qualunque palco allestito da Live-Mi, a Milano.


5 VIDEOCLIPS CELEBRI REALIZZATI A MILANO

1. Dedicato a te, Le Vibrazioni

Un gruppo milanese che con questo video girato ai Navigli in piano sequenza ha raggiunto il successo nazionale. Esiste anche un'altra versione del video, identica in tutto a questo, tranne che per la protagonista che diventa una ragazza bruna.


Video. Dedicato a te, Le Vibrazioni


2. Come foglie. Malika Ayane

Artista milanese di origine magrebina. É una delle protagoniste del nuovo pop raffinato che sta emergendo in Italia. La sua gemma é "come foglie", scritta da Giuliano dei Negramaro. Il video é stato girato a Milano, diretto da Federico Brugia. Atmosfere autunnali con senso di costrizione e di voglia di fuggire tipicamente milanesi.


Video. Come foglie


3. Behind the wheel. Depeche Mode

Video in bianco e nero quasi interamente girato nelle campagne del milanese.


Video. Behind the wheel


4. Lontano dal tuo sole, Neffa

Canzone e video forti, in perfetto stile hip hop. Celebrano la voglia di riscatto di chi é stato espulso dal sistema. Il video é stato girato a Milano, in gran parte nel carcere di Bollate.


Video. Lontano dal tuo sole, Neffa


5. Paninaro, Pet Shop Boys

Chiudiamo con una chicca. Il video dei Pet Shop Boys che ha reso celebre nel mondo una moda nata a Milano negli anni ottanta. Nel video si rivive la Milano da bere degli anni ottanta, tra permanenti, Ray Ban e colori un po' improbabili.

Video. Paninaro, Pet Shop Boys



turismo.milano.it

Milano è città leader della musica

C'è la Scala per la classica e San Siro per il rock. A questi palcoscenici si è aggiunta la Metropolitana, dove una moltitudine di giovani musicisti e cantanti possono esibirsi grazie all'iniziativa LiveMi, in eventi ripresi dalle telecamere e trasmessi negli schermi della Metropolitana di Milano, nel maxischermo in Piazza Duomo, nel canale You Tube di LiveMi, inseriti sul sito www.livemi.it e mostrati in anteprima anche sul Portale del Turismo


Clicca qui per scoprirne di piú»
Nèo
Altri articoli di questa enews

Speciale: ARTE E MUSICA A MILANO

Nèo Martina Mazzotta

Martina Mazzotta

Art curator - Milano
Nèo
Nèo