Néo: NEO EXPERIENCE: PER VIVERE QUALCOSA DI NUOVO
facebook Stampa

HOTEL:
NOTTI DA NON CHIUDERE OCCHIO


Avete imparato a cucinare turco, avete creato un vino a seconda dei vostri gusti, avete mangiato chili di aglio in California e avete fatto un pisolino dopo pranzo a Parigi? E’ arrivato il momento del meritato riposo. Ma chi desidera provare emozioni anche mentre dorme, ecco cinque proposte per trascorrere una notte senza chiudere occhio.

IN UNA TENDA DA PELLEROSSA A GEDRE, FRANCIA

www.tipis-indiens.com
A Gèdre, in Francia, a 1300 metri, si trova Tipis Indiens, un luogo di vacanza immerso nella natura “arredato” con delle tende indiane. Chi vuole provare l’emozione di vivere come gli indiani d’America può prenotare per la prossima estate una di queste tepee, le tende tipiche dei nativi americani, che possono ospitare dalle 4 alle 6 persone. Così come gli indiani, anche voi dovrete adattarvi e condividere con i vostri vicini di tepee gli spazi della cucina e dei bagni, che si trovano in un cottage a cui tutti gli ospiti possono accedere per cucinare, lavarsi, riposarsi. E per staccare dalla vita indigena e tornare per un po’ alla vita odierna, la struttura offre anche una stanza con tv, hi-fi, dvd e video.

COSTRUIRSI UNA TENDA INDIANA (durata 1:00 minuto)

In un minuto si mostra come farsi la propria tenda da nativo americano.

NELLE STANZE A TEMA DEL PROPELLER ISLAND A BERLINO

propeller-island.com
L’artista tedesco Lars Stroschen è l’artefice di questa creazione, una vera e propria istituzione a Berlino. Le 31 camere di questo albergo sono uniche, ognuna con un’ambientazione diversa. Per chi vuole provare l’emozione di volare, c’è una stanza dove il pavimento inclinato e il letto rialzato da terra danno la sensazione del volo. Mai stati in carcere? Rinchiudetevi dentro la stanza arredata come fosse una cella, con tanto di sanitari del bagno all’interno del piccolo spazio. Non è adatta per i cuori deboli invece la stanza dove i letti sono due bare, con tanto di coperchio richiudibile. Oppure potete decidere di dormire in una tranquilla stanza a forma di diamante, completamente ricoperta di specchi, ma non andateci da soli, stando a quanto dice la descrizione del sito, questa stanza is very sexy. Ogni stanza si può prenotare su internet.

IL PIU’ FOLLE HOTEL DEL MONDO (durata 3:38 minuti)

Una visita nelle stanze del Propeller Island di Berlino.

IN UNA BOTTE DI VINO A STAVOREN, OLANDA

www.hotel-vrouwevanstavoren.nl
Le botti di vino che costituiscono le stanze di questo stravagante albergo, sono state trasportate dalla Svizzera, dove servivano per far fermentare il vino Beaujolais, fino a Stavoren, nell’Olanda settentrionale, dove sono diventate delle piccole camere. All’interno, i letti sono singoli, e non c’è posto per il bagno, che si trova però in uno spazio adiacente. Ogni botte ha degli oblò, da cui si può ammirare il paesaggio del porto su cui si affaccia l’albergo. Chi vuole provare questa esperienza meglio che aspetti l’estate: si dice che d’inverno queste stanze non siano molto calde. Da prenotare con largo anticipo: le botti sono solo quattro, anche se l’albergo dispone anche di camere tradizionali.

LE BOTTI DA LETTO (durata 0:49 secondi)

Foto gallery dell’hotel delle botti.

DENTRO UNA CASCATA IN CINA

www.atkinsdesign.com
E’ stato definito il più incredibile hotel del mondo, progettato dal creatore del celebre Burj Al Arab di Dubai. E’ il Songjiang, incredibile hotel costruito all’interno di una cascata naturale, dentro una cavità circondata da un grande parco e affacciata su un lago navigabile. Non lontano da Shanghai.

SONGJIANG HOTEL (durata 3:48 minuti)

Immagini extralusso dell’hotel.

IN UN JUMBO MA STANDO A TERRA, STOCCOLMA

www.jumbostay.se
Si conclude il viaggio in aereo. Per tornare a casa? Macchè: per restare a terra. Questo hotel, situato vicino all’aeroporto Arlanda di Stoccolma, è un vero e proprio aereo jumbo jet modello 747-212B dell’anno 1976, che invece di finire in pezzi di ricambio è diventato un albergo, con stanze singole e multiple, e un dormitorio di quattro letti, tutti con il bagno in comune. La cabina di pilotaggio è una graziosa suite di lusso, anche se la vista panoramica non è proprio delle migliori dato che si affaccia sull’aeroporto. Da provare la camminata sulle ali dell’aereo, da veri supereroi.

REPORTAGE DAL JUMBO HOTEL (durata 3:52 minuti)

Videoreportage sul jumbo hotel svedese.









Nèo Manuela Nerini

Manuela Nerini

Italy
Altri articoli di questa enews