Néo: 2013 RESOLUTIONS L’anno della rivoluzione?
facebook Stampa

LE DOMANDE IN CERCA DI RISPOSTA PER IL 2013


Al 2013 chiediamo risposte. Nell’epoca del sapere diffuso è inammissibile che esistano così tante domande di cui non esiste una risposta univoca. Il problema è che spesso sono domande che valgono una vita intera. Vediamo quali sono le domande a cui ci auguriamo che quest’anno ci dia una risposta.
(Nella foto: Vincenzo Patané, Berlino, Editore, vincenzo@taxidrivers.it)

QUANTO FA 0 : 0?

Se la matematica è una scienza esatta come è possibile che esista ancora una divisione così elementare come zero diviso zero che abbia come soluzione “indefinita”? Come indefinita? Cara matematica, sei impreparata. Torna al tuo posto. Voto? Zero su zero.

PERCHÉ LA LEGGE DI GRAVITÀ NON VALE CON I GAS TROPPO LEGGERI?

In teoria è semplice. Non importa che tu nasca elefante o pulce, se non hai le ali finisci a terra. Questa legge vale per tutti, grandi o piccoli. E indipendentemente dalla propria massa l’accelerazione è uguale per tutti: g. Appunto. Per tutti? Ma no, se una particella è molto molto leggera, invece di andare verso il basso va verso l’alto. Come verso l’alto? Sì, per i gas più leggeri g non vale. Perché?

PERCHÉ NONOSTANTE I PROGRESSI IN CAMPO MEDICO L’INCIDENZA DEI TUMORI E DELLA SCHIZOFRENIA È AI MASSIMI DI SEMPRE?

Sono considerate le malattie endemiche (e irrisolte) dell’era moderna. Malgrado i progressi della medicina i tassi di diffusione di questi due mali risultano sempre in crescita e ancora in cerca di una cura risolutiva.

PERCHÉ SOGNIAMO?

Su Wikipedia si trova risposta a (quasi) tutto. Da ciò che è più microscopico alle stelle distanti milioni di anni. Quasi tutto. Peccato che tra le cose mancanti ci sia l’attività a cui ogni essere umano dedica mediamente 25 anni della sua vita. Perché l’uomo sogna?

COS’È L’ANIMA?

Forse si tratta di ciò in cui il sapere umano ha fatto più cilecca. Per gli antichi la sua esistenza era certa e la descrivevano con precisione quasi scientifica, Aristotele su tutti. Mentre oggi, provate a chiedere a qualcuno se l’anima esiste e che cos’è? E dire che per gli antichi si trattava di ciò che era più importante da conoscere dell’essere umano.

CHI SIAMO NOI?

Chi lo sa, alzi la mano.

L’IMPORTANZA DI UNA RISPOSTA (durata 1:00 minuti)

“Ciao papà, non ho bisogno di nessun aiuto. Volevo solo dirti che ho vinto un milione di dollari”.



Altri articoli di questa enews